Pagine

19/06/17

COME FARE UN OLEOLITO FAI DA TE



Cos'è un oleolito? Ecco una ricetta semplice per preparare un oleolito in casa!





COSA SONO GLI OLEOLITI?
Sono estratti vegetali che si ottengono per macerazione a freddo di erbe officinali. Sono composti da:

  • olio vegetale (oliva, vinaccioli, riso)
  • una pianta specifica in base alle sue proprietà
A COSA SERVONO?
Si utilizzano soprattutto per massaggi, per preparare unguenti o pomate o come struccante.

QUALI PROPRIETA' HANNO?
A seconda della pianta officinale utilizzata possono avere proprietà lenitive, antiinfiammatorie, cicatrizzanti, emollienti, antireumatiche, ecc


A questo punto, prima di procedere con la preparazione,  sarà necessario scegliere una pianta in base ai benefici che si vogliono ottenere:

  • Arnica (antiinfiammatorio, antidolorifico)
  • Edera (tonificante)
  • Camomilla (lenitivo, antiinfiammatorio, antipruriginoso)
  • Lavanda (antisettico, lenitivo)
  • Alloro (antisettico, seboregolatore)
  • Eucalipto (balsamico, tonificante, antisettico)
  • Rosmarino (antisettico, restitutivo, rubefacente)
  • Peperoncino (rubefacente, stimolante)
  • Timo (antisettico, balsamico, tonificante)
  • Elicriso (antisettico, antiinfiammatorio)
  • Iperico (antiinfiammatorio, cicatrizzante)


Per la nostra ricetta prendiamo come esempio la calendula, ma si potrà facilmente sostituire con una delle piante elencate sopra ed il procedimento resterà lo stesso.





🌿OLEOLITO DI CALENDULA🌿

Ingredienti: 
  • Fiori di calendula essiccati 
  • Olio di oliva

Preparazione:
  1. riempire un vasetto di vetro di fiori di calendula ed aggiungere olio di oliva fino a ricoprire perfettamente i fiori
  2. chiudere il vasetto e lasciare riposare al buio per 40 giorni, scuotendo di tanto in tanto
  3. trascorsi 40 giorni filtrare con un colino premendo bene i fiori, lasciare riposare qualche ora e rifiltrare con una garza o un filtro da caffè
  4. conservare in una bottiglia scura e in luogo fresco e asciutto 


P.S: l’oleolito di calendula ha proprietà lenitive, antiinfiammatorie e cicatrizzanti, si utilizza in caso di dermatiti, punture di insetto, irritazioni da pannolino, ragadi al seno, scottature solari.


Avete mai usato o preparato un oleolito?


--> Leggi le altre mie recensioni selezionando quella che più ti interessa dal menu "Argomenti" sulla destra :) -->

43 commenti:

  1. Articolo molto interessante! Mi piacerebbe ricrearlo per utilizzarlo come struccante ��������

    RispondiElimina
  2. Interessante come cosa.. Vi provero��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero utilissimo questo articolo... io vorrei provare quello al rosmarino!

      Elimina
    2. E' una procedura molto facile :)

      Elimina
  3. Super utile! Non avevo proprio idea di come si facessero, sicuramente proverò :) Grazie mille!
    http://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Molto, molto interessante, grazie!!!!!

    RispondiElimina
  5. fatto di lavanda, con la lavanda presa da tiger! :) :)
    io l' avevo poi usato nel bruciaessenze per profumare casa :)
    baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima questa idea d'utilizzo!!!
      Sai che non ci ho mai fatto caso alla lavanda da Tiger? Eppure ci vado spesso :(

      Elimina
  6. Interessantissimo!!

    http://julesonthemoon.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Un altro post da salvare *-*
    Mia zia prepara spesso l'oleolito di iperico :)

    RispondiElimina
  8. Non sapevo cosa fosse un oleolito, interessante!

    RispondiElimina
  9. Sei davvero bravissima: ci offri un sacco di informazioni interessanti, grazie, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Ciao!!
    Un post (un blog) interessante, molto utile e pieno di suggerimenti e consigli.
    Un saluto
    Sabrina

    RispondiElimina
  11. Il tuo blog è veramente interessantissimo, ogni volta scopro qualcosa di nuovo!! <3 non ho mai provato un oleolito, ma devo segnarmi tutto!!

    Shabrysbeautylook 💋

    RispondiElimina
  12. wow che ottimo consiglio, anche per fare un regalino diverso alle amiche. lo proverò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito le cose fatte artigianalmente sono le più apprezzate :)

      Elimina
  13. Non ho mai provato a fare un oleolito, ma mi piacerebbe, soprattutto per usarlo come struccante :)

    RispondiElimina
  14. Ho giusto della lavanda essiccata :-) non mi resta che provare :-)

    RispondiElimina
  15. Sinceramente non ho mai provato, ma vedo che il procedimento è semplice. Proverò.

    RispondiElimina
  16. Mai provato grazie per i tuoi preziosi consigli ci proverò 😉

    RispondiElimina
  17. davvero interessante, volevo fare l'estratto ma è quasi impossibile, questa è un ottima alternativa, grzie

    RispondiElimina